Category: cibo

Cucina tradizionale vs. cucina moderna

Cucina tradizionale
Una volta che il drammaturgo irlandese George Bernard Shaw ha scritto, Non c’è amore più sincero di quello che sentiamo verso il cibo, non ho intenzione di essere me, che potrebbe contraddire un vincitore del premio Nobel per la letteratura, per di più, io sono al 101% d’accordo con questa citazione, che non metta in preventivo e che cosa sono venuto, a quel tipo di cibo, voglio dire che non si specifica, cibo e punto, ho letto di volta in volta, in siti web, riviste, libri e riviste, orecchio di critica e di pseudo-critici, gruppi sociali, professionisti, alla radio o in tv, visto che la gente come ensarza inutili argomenti, impossibile da risolvere, con il solo scopo di imporre il loro modo di pensare e non con quella di rispettare l’opinione degli altri, viviamo in un mondo intollerante e ritengo che più che abbastanza irrispettoso, e a maggior ragione in una questione di gusto, cosa importa?, Che cosa si preferisce, la cucina tradizionale o moderna cucina? come ho detto, la domanda senza risposta, a questa domanda è una questione di scelta, non di soluzione.

cucina moderna
Quello che per discutere? se si preferisce, si gusta, si preferisce l’altro, si diverte, che è come quei due, indovinate un po’, sì, godere!… Non è il cibo tradizionale è la migliore… Dove c’è un piatto che si può rimuovere e che altro… Le prelibatezze del moderno, il cibo è di qualità superiore… Quello che viene fatto oggi in cucina non superare qualsiasi stufato… si sente là fuori, questi e altri oltraggi, che più di dare! se parliamo di gastronomia molecolare, spherification, arie e schiume, stufati, casseruole, faisandés, o qualsiasi altro modo di preparare il cibo, voglio credere che siano tutti validi, se non ti piace, basta non andare e risolvere il problema, mangiare e far mangiare, era così, Eh? beh, se non, si dovrebbe. Questo è come il sollevamento di un bicchiere di whisky, e fornire con un long drink, con la celebrazione di un anno compiuto senza bere alcol, altrettanto assurdo. Dobbiamo vedere che derivano tutte dalla stessa base, o migliorare la base, perché so che molti chef che si riempie la bocca quando si parla di tecniche complesse, che molti sembrano provenire da un laboratorio della nasa, e non in una cucina, ma non avrebbe saputo dire che è un Bernesa, che significa l’acronimo di SRC, il che significa che in cucina il termine Chiffonade, per spiegare in modo chiaro e semplice che cosa significa Mise en place, e altri problemi di base, Penso che ha perso il nord, ma se si è già detto, Non Auguste Scoffier, è vero, il brodo è tutto in cucina, una frase brillante e determinato, che è quello di mettere su il tuo sito a più di un cuoco, naturalmente, una professione, così bella, così piena di soddisfazione e di umiltà, dove il contatto con la natura, la gente e la cucina sono il pane di ogni giorno, abbastanza per riempire di soddisfazione a nessuno, in cima ci sono i ringraziamenti e sorrisi di coloro che hanno assaggiato quello che le nostre mani hanno cucinato, la domanda giusta è cosa chiedere di più? non certo, però, abbiamo messo in un duello alla cucina tradizionale vs. cucina moderna.

Tecniche culinarie

Grazie al potere di Odino, tutte le tecniche culinarie possono coesistere nello spazio-tempo, grazie a questo, è possibile godere di entrambi e di godere di qualsiasi legale, senza dover disputare un altro, di bandire dal proprio essere, NON di incompatibilità, nonché la sussistenza di entrambi i gastronomias, sono tutti validi, anche insieme. ricordate che l’amore è così sincero che abbiamo cibo e ma, l’attesa, la cucina moderna di oggi sarà la tradizionale mattina e torna l’asino per il grano.

La ‘smart cooking’

 La ‘smart cooking’
Non si avrà una macchina che permetterà di mettere il cibo in bocca, e la spinta verso la gola?”, e ‘ stato memorabile domanda che il leader sovietico Nikita Krusciov fece Nixon nel Dibattito di cottura 1959, oggi di dubbia reputazione.Mentre questo tipo di alimentazione macchine sono ancora in attesa di invasione (per non parlare di conquista) delle nostre case, non ha smesso di sforzo per ottenere il meglio per le nostre cucine. Le tecnologie di oggi, tuttavia, può fare molto di più. Alcune offrono non come semplici accessori passività per esperienza culinaria, ma piccoli e sofisticati sensori che “capire” se è la parola giusta— che cosa sta succedendo nelle nostre cucine e cercare di pilotarnos, per noi, i loro padroni, nella giusta direzione. E se l’intervento di Kruscev cercato di evidenziare i limiti del consumatore, la corrente i tentativi di costruire una smart cucina di evidenziare gli appassionati di culinaria.

Un articolo pubblicato dalla prestigiosa rivista britannica New Scientist ha attirato l’attenzione di molte di queste iniziative. Siamo introdotti a Jinna Lei, per il calcolo scientifico dell’Università di Washington, che ha costruito un sistema che utilizza più telecamere installate in cucina per controllare il cuoco. Quelle telecamere sono davvero liste: sono in grado di riconoscere la profondità e la forma degli oggetti in vista di lui, e per distinguere, ad esempio, tra le mele e le coppe. Lei è alla ricerca anche di aggiungere una termocamera speciale che sarebbe identificare le mani dal calore del corpo.
Perché tutto questo sforzo? Come per chef, per essere in grado di essere avvertito nel caso in cui si hanno deviato dalla scelta della ricetta. “Per esempio, se il sistema rileva che si versa lo zucchero in una ciotola contenente uova, e la ricetta non richiede lo zucchero, il sistema è in grado di registrare l’anomalia”, dice Lei entusiasta. Purtroppo, questo sforzo ruotando la cucina moderna in un tempio del taylorismo non è qualcosa che ci sorprende. Geek, si vede, odiano fare errori e di amore attaccare agli algoritmi. La cucina è a prosperare attraverso tentativi ed errori, o la deviazione dalle prescrizioni degli ortodossi che è all’origine dell’arte culinaria innovazioni viene scartato come qualcosa di stravagante e irrilevante. Per molte di queste buone intenzioni, innovatori, non importa il contesto della pratica cercando di migliorare, non si possono aumentare l’efficienza. Di conseguenza, gli chef non li vedi dotato di virtuosismo, lavoratori autonomi o come artigiani di talento, ma come i robot schiavi che non dovrebbero mai sfidare i comandi dei loro sistemi operativi.

Gastronomia Moderna

gastronomia moderna

Irrilevante considerando che la deviazione dalle prescrizioni degli ortodossi che è all’origine di innovazioni.Un altro progetto menzionato nel Nuovo Scienziato è ancora più degradante. Un gruppo di ricercatori computer di Kyoto Sangyo University, in Giappone sta cercando di sposare la logica della cucina con la logica della “realtà aumentata”, che elegante, termine utilizzato per popolare il nostro ambiente di vita con smart technologies (si pensi, per esempio, i codici di Risposta Rapida che possono essere scansiti con uno smartphone per aprire il tuo ulteriori informazioni, o nel prossimo gli Occhiali di Google, un obiettivo che può migliorare il vostro campo di visione con nuovi flussi di dati).A tal fine, i ricercatori giapponesi hanno installato telecamere e proiettori nel soffitto della cucina, in ordine al progetto di istruzioni direttamente l’ingrediente. Quindi, se avete intenzione di tagliare un pesce, il sistema di progetto di un coltello virtuale e segnare il punto sul corpo del pesce per andare.Ma che cos’è esattamente la “maggiore” in quella realtà? Potrebbe essere tecnologicamente aumentata, ma sembra anche intellettualmente compromessa; nel migliore dei casi, ci lascia con una “realtà diminuita aumentata”. Alcuni geek rifiutano di riconoscere che le sfide e gli ostacoli migliorare, piuttosto che minare la condizione umana. Rendere la cottura più facile non significa necessariamente; piuttosto il contrario. Invia completamente la logica indebolimento di efficienza è quello di privare l’uomo della possibilità di ottenere la padronanza in questa attività, è quello di rendere impossibile per il progresso umano e impoverisce la nostra vita.Report errorYour suggestions help improve the quality of machine translationReport errorYandex.Translate – synchronized translation for 94 languages, predictive typing, dictionary with transcription, pronunciation and usage examples, and many other features.

The most popular languages for translation: from Russian into English and from English into Russian, from Spanish into English and from English into Spanish, from French into English and from English into French, from Arabic into English and from English into Arabic, from German into English and from English into German, from Italian into English and from English into Italian, from Chinese into English and from English into Chinese, from Japanese into English and from English into Japanese, from Korean into English and from English into Korean, from Greek into English and from English into Greek.Favorites list full. Delete old entries to add new ones.SearchClear FavoritesInstall Yandex.Translate on your mobile phone.

L’origine del panino

panino
Conosciuto come un tramezzino o un panino, questo fast food è basato su due fette di pane è uno dei lasciti della cucina inglese. Da lì si è diffuso in tutto il mondo. Ci sono di tutti i tipi, a caldo e a freddo, verdura, carne, verdure, formaggi, salse di vario… ho scoperto qual è la sua sorprendente origine e come è stato raffinato.

Nel 1762, l’inglese John Montagu, IV Conte di Sandwich, ha vissuto una vita rilassata molto al di sopra della media della popolazione del suo paese. La tua posizione è aristocratica e dei suoi ricchi sicuro che gli consentiva di vivere e disinibita. Uno dei suoi più grandi hobby sono scommesse su giochi di carte. Potrei passare ore e ore senza alzarsi, giocare una mano dopo l’altra. Tuttavia, è stata anche una bella sala da pranzo. Durante uno dei timbas chiesto loro di portare qualcosa di semplice da mangiare che poteva mangiare durante il gioco e senza sporcarsi le mani. Così siamo chiamati a servire lui un po ‘ di carne tra due fette di pane. Questo originale tentenpié è stato ben accolto dal resto dei giocatori che abbiamo messo il nome di Conte: un Panino.Alcuni mettono questo punto in un altro luogo, in Aachen (Germania), dove nel 1748, il Conte ha preso parte a una conferenza di pace che doveva porre fine al confronto tra il regno Unito e la Francia per la successione al trono austriaco.

I panini sono molto popolaripanini

Tuttavia, alcuni documenti attestano la prima versione. Nel 1762, lo storico Edward Gibbon ha scritto in uno dei suoi diari come fu sorpreso di vedere un caffè per due aristocratici di mangiare qualcosa chiamato, panino, composto di carne fredda tra due sottili fette di pane, bevendo zabaione e di discutere la situazione politica. Gibbon lo ha chiamato l’attenzione che il cibo che non sembrava proprio la raffinatezza di un nobile. L’uso del panino preso, e ben presto raggiunse tutti i segmenti sociali. Essi sono stati realizzati in stampi di latta per ottenere fette sottili e rapidamente pan pane guadagnato terreno presso il bar pane e il rustico. L’idea è stata esportata con successo in tutto il continente europeo, mentre in Italia e in Francia i contadini sono riluttanti ad abbandonare la classica baguette o il loro pane tradizionale. Nel 1840, ha fatto il salto ed estesa dagli Stati uniti. Attualmente, un discendente del Conte registrato con il nome di sandwich al fine di ottenere un ritorno economico per l’idea di un suo antenato.

I panini sono oggi uno dei fast food più diffuso e solo in Inghilterra rappresenta un terzo del mercato per questo tipo di ristoranti, e ogni anno si consumano milioni di loro. Ci sono innumerevoli tipi e anche se, in linea di principio, dovrebbe essere mangiato con le mani, come richiesto da Conte, alcuni di loro sono così grandi e complessi che mangiano con le posate. In alcuni paesi è fatto così, per abitudine. Il panino ha dimostrato di essere il pasto ideale per passeggiate e rimane in campo, o per preparare un pic-nic vicino al mare.

Il panino è diffuso per arricchire la vostra ricetta originale con altri ingredienti e prodotti specifici per ogni luogo e con diversi tipi di pane. In Spagna abbiamo il panino utilizzando una pagnotta di pane al posto del pane e sono sia al freddo che al caldo. Anche in america c’è una grande varietà: la torta di pane, bolillo in Messico, il trancapecho in Bolivia, in Perù, sono i sangücherias’ preparare l’arista di maiale saltati in padella e alla griglia di pollo dentro il panino e, in Cile, ricevono il nome di ex presidenti come Ramon Barros Luco di manzo e formaggio fuso. La varietà è moltiplicato le possibilità sono infinite.